Data & Spec Sheet January 01, 2014

NORMATIVE SUI PAGAMENTI DELL'UNIONE EUROPEA: ABE E PSD2

Poiché l'Unione Europea mira a regolare i pagamenti relativi alla vendita al dettaglio nei Paesi membri, due diversi enti normativi hanno sviluppato alcune iniziative rivolte al mercato odierno e futuro dei pagamenti all'interno dell'Unione Europea.

Download

DATA SHEET DELLE NORMATIVE SUI PAGAMENTI DELL'UNIONE EUROPEA: ABE E PSD2

Poiché l'Unione Europea mira a regolare i pagamenti relativi alla vendita al dettaglio nei Paesi membri, due diversi enti normativi hanno sviluppato alcune iniziative rivolte al mercato odierno e futuro dei pagamenti all'interno dell'Unione Europea. Queste iniziative influiscono su banche, provider di servizi finanziari e sistemi normativi vigenti nei Paesi dell'Unione Europea, dell'Eurozona e dello Spazio economico europeo.

INTERIM E APPROCCI FINALI

La Banca Centrale Europea (BCE) ha il compito di sviluppare le normative che regolano i pagamenti in tutta l'Unione Europea, mentre la Direttiva II sui servizi di pagamento (PSD2) è già in fase di sviluppo. La direttiva PSD2 è una revisione della prima direttiva sui servizi di pagamento, che ha creato l'elemento fondamentale in termini legali per un mercato dei pagamenti all'interno dell'Unione Europa. La direttiva PSD2, associata alle normative sulle commissioni interbancarie multilaterali, è progettata per promuovere un mercato che "favorisca concorrenza, innovazione e sicurezza a vantaggio di tutti gli stakeholder e, in particolare, dei consumatori". Il completamento della direttiva PSD2 è previsto per il 2017 o il 2018.

Tuttavia, in risposta all'aumento delle frodi all'interno dell'Unione Europea, l'Autorità Bancaria Europea (ABE) ha rilasciato alcune linee guida sulla sicurezza ("Orientamenti") per i pagamenti su internet. Gli orientamenti sono entrati in vigore dal 1° agosto 2015 e sono concepiti per ridurre le frodi prima dell'entrata in vigore della direttiva PSD2 nel 2017 o nel 2018. Anche se non sono obbligatori, tali orientamenti seguono i principi noti come "rispetta o spiega", vale a dire che i Paesi membri devono fornire una giustificazione se decidono di non implementarli.

SICUREZZA NEGLI ORIENTAMENTI ABE E PSD2

Gli orientamenti dell'ABE consigliano ai provider di servizi di pagamento (PSP) di richiedere l'autenticazione a più fattori per l'autorizzazione di pagamenti online e di implementare il monitoraggio delle transazioni per identificare i pagamenti fraudolenti. Tali orientamenti promuovono un approccio basato sul rischio consigliando "misure alternative per l'autenticazione dei clienti" per le transazioni a basso rischio, ad esempio i trasferimenti tra due conti intestati allo stesso cliente o le transazioni relative a importi ridotti.

La direttiva PSD2, in forma di bozza, adotta apertamente un approccio basato sul rischio e indica specificamente la praticità per il cliente come obiettivo finale. Inoltre richiede l'autenticazione a più fattori e, a differenza degli orientamenti dell'ABE, comprende tutti i sistemi di accesso remoto, incluso il canale mobile.

SUPPORTO RSA PER GLI ORIENTAMENTI DELL'ABE E CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA PSD2

RSA ha introdotto l'autenticazione basata sul rischio oltre un decennio fa e può aiutare gli istituti finanziari nei Paesi dell'Unione Europea, dell'Eurozona e della Zona economica europea a garantire la conformità a tutte le normative che richiedendo l'autenticazione a più fattori. RSA Adaptive Authentication (AA) analizza oltre 100 indicatori per valutare il rischio di una transazione o un accesso fraudolento: solo le transazioni ritenute rischiose richiedono una risposta da parte dell'utente finale, consentendo l'autenticazione automatica di circa il 95% degli utenti.

AA, in combinazione con RSA Web Threat Detection, consente il monitoraggio completo ed end-to-end dell'intera sessione online. Ciò permette di migliorare ulteriormente l'identificazione di transazioni fraudolente, mantenendo l'equilibrio tra la praticità per gli utenti finali e la facilità di accesso. RSA è un leader nel rilevamento delle frodi online e continuerà a portare innovazioni per soddisfare le esigenze di sicurezza in continua evoluzione dei nostri clienti.

european-union-payment-regulations-eba-psd2-thumb