White Papers January 01, 2015

COME METTERE IN CORRELAZIONE LA GOVERNANCE E LA GESTIONE DEGLI ACCESSI IN BASE AI PRIVILEGI

Oggigiorno le organizzazioni stanno affrontando difficoltà connesse alla gestione e alla governance degli accessi. A causa del numero crescente delle normative, di minacce sempre più numerose, di minacce interne e della crescita esponenziale del numero e del tipo di utenti, l'IT e la sicurezza delle informazioni subiscono un'enorme pressione. Allo stesso tempo, le organizzazioni devono crescere, generare maggiori entrate e aumentare la produttività e tutti questi aspetti si basano su una governance degli accessi e delle identità efficace.

Download
connecting-access-governance-privileged-access-management-thumb

La gestione e la governance delle identità sono diventate sempre più importanti. Le organizzazioni iniziano a comprendere che è necessario sottoporre a governance tutti i tipi di utenti in modo completo. La gestione in silos delle identità per utenti "normali" e "con privilegi" può determinare rischi organizzativi, esporre le lacune di sicurezza e privare l'organizzazione di una visione completa del contesto delle identità. Dal momento che le più note violazioni dei dati si sono verificate a causa dell'utilizzo improprio di account con privilegi e delle relative credenziali, le soluzioni di gestione degli accessi con privilegi (PAM) vengono implementate sempre di più per ridurre al minimo questo rischio. Le soluzioni PAM automatizzate aiutano le organizzazioni a soddisfare i requisiti di conformità alle normative vigenti, ridurre i rischi IT, aumentare l'efficienza operativa e fornire audit trail con privilegi avanzati. Le soluzioni PAM, tramite la rapida rotazione delle credenziali in tempo reale, aiutano anche a ridurre e limitare le violazioni di attacchi da parte di hacker e malware.

Oggi è più importante che mai adottare un approccio unificato alla governance degli accessi per controllare l'accesso alla proprietà intellettuale, alle informazioni regolamentate e ai sistemi infrastrutturali. Di conseguenza, connettere l'implementazione PAM a una soluzione per la governance di accessi e identità risulta vantaggioso. In questo modo, l'organizzazione ottiene una visione olistica del contesto delle identità, che può essere sfruttata per facilitare i programmi di Security Operations Center (SOC) e Governance, Risk and Compliance (GRC) per migliorare le attività di correzione dei rischi e le indagini sulle violazioni.

Download Stampa