L'evoluzione dall'autenticazione a due fattori alla verifica delle identità

L'identità è il principale vettore di attacco di oggi, per cui l'81% delle violazioni di dati confermate comporta l'utilizzo di password poco complesse, predefinite o sottratte. Le organizzazioni stanno lavorando per proteggere questo vettore di minacce e applicare controlli degli accessi rigorosi, soddisfare requisiti legislativi ed evitare che i dati finiscano nelle mani sbagliate. Scopri di più sul modo in cui le organizzazioni stanno passando dalla semplice autenticazione a due fattori alla moderna autenticazione mobile a più fattori e a una migliore verifica delle identità.